Arriva Dreamliner, aereo leggero e meno inquinante

E’ stato consegnato ieri alla compagnia giapponese Ana il primo esemplare del jet Boeing-787 Dreamliner, l’aereo superleggero e meno impattante sull’ambiente: rispetto  agli altri Boeing in servizio, infatti, ha il 20% in meno di emissioni di gas serra, il 10% in meno del costo in esercizio, il 30% in meno dei costi di manutenzione e il 60% in meno di emissioni acustiche.

Tutto ciò con il 40% in più in termini di raggio d’azione: il Dreamliner può, infatti, trasportare da 250 a 290 passeggeri e permette voli di ampio raggio e collegamenti diretti senza necessità di scalo.

L’aereo si compone per il 50% di fibra di carbonio, per il 20% di alluminio, per il 15% di titanio e per il 10% di acciaio.

Si tratta, insomma, di un aereo più leggero, meno rumoroso, meno inquinante e più efficiente.

Molti apprezzamenti dal mondo dell’aviazione civile per la vocazione “più sostenibile” di questo nuovo velivolo: nonostante il periodo di crisi e benché il prezzo del Dreamliner si aggiri tra i 185 e i 218 milioni di dollari a esemplare, alla Boeing sono già pervenuti 821 ordini di acquisto da circa 56 compagnie aeree.

Fonte: Zeroemission.tv

Subscribe to EcoPensiero – efficienza e sostenibilità by Email

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: