Israele, generare elettricità durante il processo di trattamento delle acque reflue

Energia rinnovabile direttamente dalle acque reflue. E’ il progetto messo a  punto da due imprenditori israeliani, Eytan Levy e Ronen Shechter della società AqWise (Wise Water Technologies). L’idea è quella di inserire batteri nelle acque di scarico per generare elettricità direttamente, durante il processo di trattamento delle acque reflue.

Visto che il trattamento di questa tipologia di acque crea dissipazione di energia (circa il 2% di quella prodotta, dicono gli esperti), questa scoperta è significativa in quanto trasforma il trattamento delle acque reflue da un processo ad alta intensità energetica (costosa) a un processo che risparmia energia. Il trattamento potrebbe essere applicato nelle industrie alimentari, farmaceutiche e chimiche. Il progetto è finanziato in venture capital da un  gruppo di aziende, per consentire lo sviluppo delle tecnologie energetiche necessarie.

Fonte: ZeroEmission.tv

Subscribe to EcoPensiero – efficienza e sostenibilità by Email

Add to FacebookAdd to DiggAdd to Del.icio.usAdd to StumbleuponAdd to RedditAdd to BlinklistAdd to TwitterAdd to TechnoratiAdd to Yahoo BuzzAdd to Newsvine

Pubblica un Commento

Required fields are marked *

*
*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: